Mykonos

Snorkeling in Mykonos: un tuffo nel Mar Egeo

Aprile 20, 2021 Di Mykonos Commenti disabilitati

Mykonos è famosa soprattutto per la “vida loca” e per i party no-stop sulla spiaggia, ma oltre questo c’è di più. Come tutte le isole delle Cicladi infatti, Mykonos ha delle spiagge da cartolina e un mare cristallino pieno di vita e bellezze naturali tutte da assaporare per coloro che vogliono vivere anche questo lato dell’isola. Sia nelle spiagge più conosciute, che in quelle più fuori mano, con una maschera e un boccaglio si può avere accesso ad un angolo di mondo sottomarino del Mar Egeo.

Comodamente da qualsiasi spiaggia, ma anche noleggiando un giro in barca per raggiungere i posti più isolati, fare un po’ di snorkeling a Mykonos è una delle attività che non possono mancare quando si visita questa magnifica isola.

Come fare snorkeling a Mykonos

Fare snorkeling è semplicissimo: le uniche cose essenziali sono una maschera, un boccaglio, e un po’ di spirito di avventura. Nuotare a pelo d’acqua e osservare la vita sottomarina non richiede particolari doti da nuotatori, ed è un’attività che può essere svolta anche dai più piccoli.

Per gli amanti delle spiagge e delle calette poco frequentate dal marasma di turisti, il metodo migliore è affittare una barchetta oppure fare un tour in barca per l’isola; in molti di questi tour sono previste soste nelle varie spiaggette per fare snorkeling, per poi ristorarsi con un pic-nic a base di specialità del posto e continuare a conoscere l’Isola di Mykonos.

I più esigenti e avventurosi hanno invece anche l’opportunità di fare delle vere e proprie immersioni con bombole, muta da sub e una guida grazie alle scuole presenti sull’isola. Ci sono corsi sia per principianti che di livello avanzato per esplorare grotte, insenature, e vecchi relitti.

Dove fare snorkeling a Mykonos

A pochi passi dalle nostre camere Adorno Suites ci sono le spiagge di Ornos e di Paralia, le cui acque cristalline sono l’ideale per fare un bagno nel Mar Egeo. Coloro che però vogliono conoscere l’isola di Mykonos nei suoi numerosi scorci naturalistici, hanno la possibilità di farlo anche in maschera e boccaglio in alcune spiagge che offrono una vita sottomarina particolarmente vivace.

I luoghi meno frequentati sono i migliori ovviamente per fare snorkeling. Tra questi, sono da segnalare:

  • Frangias Beach è una spiaggia molto tranquilla poiché è leggermente fuori mano (non ci sono autobus); si trova nella parte orientale vicino all’isola di Tragonisi ed è rinomata per fare snorkeling in Mykonos perché è poco frequentata e non è raro nuotare insieme a branchi di pesci
  • La Spiaggia di Lia è anch’essa nella parte orientale di Mykonos e, così come Frangias, è un po’ fuori mano; ma proprio questo la rende una delle migliori spiagge per lo snorkeling a Mykonos
  • Kalafati Beach è molto frequentata da famiglie e non ci sono i party selvaggi come a Paradise Beach; è anche un luogo un po’ più appartato, ma non come Frangias; questo la rende un giusto compromesso per fare snorkeling; a pochi passi inoltre c’è una spiaggia più piccola chiamata Agia Anna che vale la pena visitare
  • La Spiaggia di Agios Ioannis offre una vista privilegiata sull’isola di Delo ed è molto frequentata; la presenza di molte rocce dà la possibilità ai nuotatori di osservare la brulicante fauna marina
  • Agrari Beach è una spiaggia a pochi passi dalla ben più nota Elia; più tranquilla di quest’ultima e con fondali ricchi di vita

I punti più belli dove fare immersioni a Mykonos

Prendere una maschera e farsi una nuotata per le acque di Mykonos è sempre un’emozione, per la chiarezza dell’acqua e per i fondali pieni di flora e fauna; immergersi con le bombole ad oltre 10 metri di profondità è un’esperienza decisamente più emozionante assolutamente da fare per i più avventurosi.

Ovviamente le immersioni vanno effettuate con le corrette attrezzature e solamente nei tratti di mare dove non ci sono specifici divieti, disposti per preservare zone archeologiche. Mykonos è proprio accanto all’Isola di Delo, sede del celebre oracolo nell’Antica Grecia e centro delle rotte marittime che si snodavano tra le coste del Peloponneso e le coste della Turchia. Sono fondali pieni di storia ed è assolutamente vietato portare in superficie o rimuovere oggetti antichi trovati. Tra tutti gli spot in cui è possibile fare immersioni a Mykonos, questi sono decisamente i più degni di nota:

  • Il relitto della Anna II, una nave cargo affondata nel 1996 davanti Lia Beach, nella parte orientale dell’Isola di Mykonos; è un relitto ben conservato che si trova a circa 30 metri di profondità e in cui è possibile incontrare dei barracuda in cerca di prede
  • Tragonisi è una piccola isola nella parte Ovest di Mykonos, poco distante da Lia Beach; è tappa obbligata nei tour con la barca perché ha dei fondali con grotte davvero suggestive.

Agia Anna è l’altro stop da fare per chi volesse immergersi con respiratore a Mykonos; non troppo distante dai precedenti, Agia Anna l’abbiamo già citata per fare snorkeling, ma chi vuole “approfondire” può farlo in pareti verticali di roccia pullulanti di vita che scendono fino a 26-27 metri.

Contattaci

  • Cicladi, Mykonos Ornos, 84600, Grecia
  • +30 22890 25744
  • +30 22890 25744
PERCHE PRENOTARE DIRETTAMENTE CON NOI

1. Garanzia miglior prezzo

2. Offerte esclusive

3. Bevute di benvenuto e delizie locali

4. Late check out o Early check in (in base alla disponibilita')